domenica 21 luglio 2013

ci sono riuscita! welcome Wordpress!

Ragazze e ragazzi..il mio passaggio da Blogger a Wordpress è andato a buon fine! :D (yeee)
Tutto perfetto :) ..ora devo solo capire come fare con Bloglovin e i blog che seguivo..ovviamente non ci saranno più le visualizzazioni e Google Friends Connect, ma rimane il metodo via mail.
Insomma quando ci capirò di più vi dirò come fare a seguirmi! :D

Per ora vi lascio il nuovo link:


Che altro dire...vi aspetto su WP :D!!
bisous





Girls and boys .. my move from Blogger to Wordpress is successful! : D (yeee)
Everything perfect :) .. now I just have to figure out how to deal with Bloglovin and blogs I was following .. of course displays won't be displayed, as Google Friends Connect, but remains the email.
So when I will understand more I will tell you how to follow me! : D

For now I leave you the new link:

         http://lavaligiasuletto.wordpress.com/

What else to say ... I'll wait you on WP: D!
kisses

Avviso!!

Buongiorno ragazzi e ragazze!
Oggi vi scrivo per dirvi che appena scritto questo post effettuerò il passaggio da blogger a wordpress!
La cosa un pò mi mette ansia, ma avevo scritto che volevo rivoluzionare il blog e il passaggio alla piattaforma di WP mi sembra un "regalo" dovuto :D

Poi vi dirò anche come si effettua questo passaggio, visto che magari anche qualcun'altra di voi vuole fare il grande passo :D
bisous




Good morning boys and girls!
Today I am writing to tell you that just written this post i will make the transition from blogger to wordpress!





This kinda makes me anxious, but I wrote that I wanted to revolutionize the blog and the transition to WP platform seems like a due "gift" :D

Then I will tell you how you can make this transition, because maybe someone else want to take the plunge :D

kisses

venerdì 19 luglio 2013

Roma fa rima con Moda

Buonasera ragazzi e ragazze!

Stasera vi voglio parlare di un progetto che è partito poche ore fa a Roma, più precisamente nel quartiere Eur.

Si tratta di un'iniziativa portata avanti dalla casa di moda Fendi, che ha deciso di sbarcare nel quartiere romano, al Palazzo della Civiltà Italiana, per ridare vita ad una parte della città eterna che da troppo tempo era lasciata a se stessa.
L'AD Pietro Beccari ha dichiarato che potrebbe essere il luogo ideale per festeggiare i 90 anni della griffe, nata nel 1925.

Il Palazzo, un esempio magnifico di razionalismo del Ventennio, con i suoi archi, le sue scalinate e le sue statue, era stato semplicemente ignorato da quando è stato costruito ed è stato riportato alla luce da Giorgio Armani, che il 5 giugno ha inaugurato l'apertura della sua boutique capitolina con una sfilata in grande stile.

Il progetto di Fendi è, però, precedente: è infatti durato circa un anno il contatto con l'Ente Eur per aggiudicarsi uno dei simboli di Roma (che il marchio romano tanto ama, tanto d dimostrato più di una volta in vari contesti).
Il Palazzo sarà aperto al pubblico e sarà sede di mostre, eventi, uffici, cinema,  showroom e probabilmente sfilate e anche gli studi creativi della stilista Silvia Venturini Fendi che vi lavorerà coi suoi collaboratori provenienti da ogni parte del mondo.

Questo è stato il modo di Bernard Arnault, multimilionario francese, presidente di Lvmh, il gruppo di lusso che ha assorbito Fendi, di connotare sempre di più il brand come made in Italy, considerando che è noto quanto la griffe sia orgogliosa delle sue origini.

E voi, lo sapevate?...ora, fashioniste romane, potrete divertirvi sempre di più e sfruttare un quartiere che prima, magari, non frequentavate ;)
bisous





Good evening boys and girls!

Tonight I want to talk about a project that started a few hours ago in Rome, more specifically in the Eur district.

It is an initiative put forth by the Fendi fashion house, which decided to land in the Roman quarter, at the Palazzo della Civiltà Italiana, to give life to a part of the eternal city that for so long was left to itself. The AD Pietro Beccari said that might be the ideal place to celebrate 90 years of the brand, founded in 1925.


The Palace, a magnificent example of rationalism of Fascist period, with its arches, its stairways and its statues, was simply ignored since it was built and was unearthed by Giorgio Armani, who, the 5th of June, unveiled the opening of its boutique with a parade in great style.

Fendi's project is, however, previous: it lasted about one year contact with the Entr Eur to win one of the symbols of Rome (that the Roman brand love so much, as it has demonstrated more than once in different contexts).
The Palace will be open to the public and will be home to exhibitions, events, cinemas, offices, showrooms and probably also parades and creative studies of designer Silvia Venturini Fendi which will work with colleagues from all over the world.

This was the way of Bernard Arnault, French multimillionaire Chairman of Lvmh, the luxury group that has absorbed Fendi, to connote the brand as "made in Italy", whereas it is known how much the griffe is proud of its origins.


And you, did you know it? ... now, fashionistas, you can enjoy more and take advantage of a quarter  that, maybe, you did not attend before ;)
kisses


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...